Archivi categoria: Mondo

Postille

  • Martin Schulz eletto Presidente del Parlamento Europeo  “La suggerirò per il ruolo di Presidente del Parlamento Europeo (cit.)”.
  • Dopo la tragedia del Giglio c’è stato il bisogno compulsivo di affiancare un eroe ad un demone. Era così necessario ? Ne parla anche Merlo.
  • I taxisti (o tassisti) sono dei buzzurri incivili ? Sono una casta ? Da leggere più che l’articolo-intervista di Telese i commenti che seguono.
  • Il recupero della Costa Concordia è stato affidato ad una società olandese che ha fatto 2 ipotesi. Mega palloncino e poi trainata per essere riparata e smontaggio e rimontaggio. In entrambe le ipotesi spero che sia utilizzata una risorsa importante come Fincantieri (che tra l’altro ha costruito la nave).

I Propose

Interessante per molti punti di vista l’occupazione pacifica di Wall Street ignorata dai media.
Due cose che mi hanno colpito positivamente, non ci sono capi e non ci sono pulpiti nè palco.

Tutti possono parlare, senza bisogno di megafono. Ogni tanto uno inizia le proprie “proposte” con “I Propose” e la folla ripete le parole per amplificarle e per farle sentire a tutti.

Quando è arrivata la polizia per cercare di parlare con il capo loro gli hanno risposto che non c’è nessun capo, sono tutti allo stesso livello.
Tra le frasi più replicate quella di Pace e Amore e di cercare di isolare eventuali frange violente.

Bravi, io solidarizzo con quelli di #occupywallstreet

Gheddafi Morto! Anzi No. Gheddafi Arrestato! Anzi No. La notte della Liberazione

I ribelli sono a Tripoli, sono le 2.56 ora italiana della notte tra il 21 e il 22 Agosto un giorno che sarà ricordato a lungo dai libici. Sono quasi tutti in piazza a festeggiare.

La presa di Tripoli e le fughe di notizie si sono propagate soprattutto su Twitter dove Malik Al-Abdeh, giornalista siriano ha annunciato la morte del Colonnello Gheddafi proprio mentre altri organi di informazione passavano la notizia della resa della Guardia Repubblicana e della volontà di trattare con i ribelli del portavoce di Gheddafi.

Gheddafi sarebbe stato ucciso nei pressi del Rizos Hotel. Dopo un’ora arriva la smentita dello stesso Malik. Nel frattempo si sono arresi o sono stati catturati (tutt’ora non mi è chiara la cosa) i figli Saadi (terzogenito e ex “giocatore” di calcio italiano che ha fatto finta di militare nell’Udinese e nel Perugia) e Saif.

L’arresto di Saif è stato inizialmente confuso con l’arresto di Gheddafi padre. Dopo l’eco di varie testate giornalistiche internazionali è stata la Corte Internazionale di giustizia dell’Aja a smentire l’arresto di Gheddafi padre.
L’ultimo figlio ad arrendersi è stato Muhammad Gheddafi, primogenito (hanno fatto in ordine) qualche minuto fa.

Gheddafi padre e amico di Berlusconi comunque nella notte è riuscito a fare di tutto, dopo la presunta morte c’è stato un collegamento telefonico con la tv libica nel quale invitava tutti i cittadini a non piegarsi e a resistere. Una telefonata apparsa un pò anacronistica visto che si erano già arresi sia il suo portavoce che la Guardia Repubblicana.

Dopodichè sono circolate voci presunte su 2 aerei SudAfricani atterrati a Tripoli e su un aereo libico atterrato in Italia che avrebbero fatto fuggire il Rais. Voci che si sono perse nel nulla.

La dichiarazione di giornata del Presidente del Consiglio italiano è “Aquilani è un bel giocatore”.

Qualche foto per ricordare la notte di Tripoli, notte di festa a Bengasi e Misurata, notte ancora di guerriglia nella capitale.

Aggiornamento:
ORA ITALIANA 3.45
Malik Al-Abdeh annuncia l’arresto di Gheddafi Padre e si aspetta un comunicato dei ribelli in merito a questo.

ORA ITALIANA 4.25 L’annuncio di Malik non è ancora stato confermato. Ancora non c’è un annuncio ufficiale su Gheddafi Padre. Non si sa ancora se è stato catturato nè dove si trovi in questo momento.

Buonanotte Italia e Buongiorno Libia!