Archivi tag: pagelle 2011 sanremo

Il Pagellone di Sanremo 2011

\"\"

Puntuali come ogni anno ecco le pagelle più attese. Il Pagellone 2011 di Sanremo tutto per voi… Sono graditissime le polemiche.

Il Gufo con gli OcchialiHors Catégorie
La Gialappa\’s aveva fatto impazzire Pippo Baudo nel 2003 (Festival al quale era presente la Zanier, recente concorrente di X-Factor) e era anche \”salita sul palco\” a Sanremo 2005.
Quest\’anno il tormentone era Il Gufo con Gli Occhiali e portarlo sul palco da una Radio esterna alla Rai (nei 2 precedenti citati erano su Radio Rai 2, quest\’anno su RTL) non era impresa facile.
Vecchioni l\’ha urlato alla fine del suo pezzo e ha vinto il Festival, i Modà ed Emma Marrone erano tappezzati di Gufi con gli occhiali e Checco, il cantante dei Modà, l\’ha detto in inglese alla fine del pezzo e grazie a lui sono arrivati secondi. Epico.

I Presentatori6
Gianni Morandi impacciato ed errante (in tutti i sensi). Inutile il duo Canalis e Belen e ignobile la scelta di metterle in sfida, mettendo in imbarazzo la povera Canalis. Le classiche Gag preparatissime di Sanremo sono ancora peggio del solito. Si salvano Luca e Paolo che approfittano dei momenti di imbarazzo per dare il loro meglio. Troppi.

Al Bano4
Qualunque testo, qualunque tema, qualunque nota gli passi davanti agli occhi che sia \”Nella vecchia Fattoria\” o \”Minchia, Signor Tenente\” lui lo canta allo stesso modo, o meglio lo urla. Gli alzo il voto perchè almeno nella \”finalissima\” è arrivato ultimo.
E\’ stimolante. Al Bagno.

Davide Van De Sfroos7
Bella canzone, molto allegra, belle sonorità e suoni che al Festival si sentono molto di rado. Quasi trascinante.
Ma che cazzo ha detto ? Incomprensibile.

Patty PravoNon Pervenuta
Ma che cazzo ha detto ?

La Crus5
Gianni Morandi li presenta come un Gruppo amato dai Giovani che si è riunito apposta per il Festival. Ho solo 3 domande \”Chi cavolo sono?\” \”Chi sono i giovani che li amano ?\” \”Ma chi gliel\’ha chiesto di riunirsi ?\”. La notizia buona è che si sono nuovamente sciolti (nell\’acido). La canzone però rischia di diventare sempre più orecchiabile ascoltandola. Ripensatori.

Roberto Vecchioni11
Per il poeta che non può cantare
per l’operaio che non ha più il suo lavoro
per chi ha vent’anni e se ne sta a morire
in un deserto come in un porcile
e per tutti i ragazzi e le ragazze
che difendono un libro, un libro vero
così belli a gridare nelle piazze
perché stanno uccidendo il pensiero
. Senza Parole.

Roberto Benigni10
Cambia completamente registro e passa alla Storia d\’Italia. Punzecchia un pò meno del solito Berlusconi, un paio di battute sul PD e la Lega. Ma poi è un fiume in piena sulla storia dell\’Unità d\’Italia. Tiene incollati al televisore 20 milioni di italiani che già si sono scordati quel che ha detto. E\’ come Wolverine, il migliore in quello che fa. Cavaliere.

Gli altri ospiti2
In tempi di crisi bisogna risparmiare… Certo però che è squallido vedere dei figuranti pagati per far finta di essere fan di Avril Lavigne, che fra le altre cose sale sul Palco dell\’Ariston in stato confusionale. L\’ultima serata è estenuante, si susseguono personaggi inutili per promuovere programmi della Rai e ospitate improbabili. Se ne salva soltanto uno: Nino Frassica.
Tutti gli altri potevano stare a casa. Inutili.

Il Regolamento1
1 come il numero degli SMS arrivati per il televoto dopo che Morandi ha annunciato che un voto costava 075 € (omettendo la virgola) e che qualcun altro proseguiva ricordando che la Rai non aveva i mezzi tecnici per controllare eventuali brogli.
In compenso geniale l\’idea di fare scrivere il regolamento a Calderoli. Nessuno ha ancora capito niente. Nessuno sa chi ha vinto e Al Bano sta chiedendo il riconteggio dei voti. Pagnoncelli annaspa e darà forfait a Ballarò per studiare le cifre. Porcata.

Raphael Gualazzi9
Doveva stare fra i big solo perchè è sua la cover di Don\’t Stop che è colonna sonora della Eni. Viene sommerso di premi e mandato all\’EuroSong perchè è indubbiamente il migliore. Nello studio di registrazione perde molto secondo me. Dovrebbe fare solo live.
Non gli è fregato un cavolo di vincere e ha vinto tutto. Timidissimo.

Micaela6
Non può salire sul palco dopo mezzanotte perchè è minorenne. E come tutti sappiamo a Mezzanotte tutte le minorenni devono andare ad Arcore. Non vince perchè non è la nipote della Merkel. Coprifuocata.

Gli Altri giovaniNon Pervenuti.
Fatti esibire ad orari improbabili, anche la loro finale viene snobbata. A parte Gualazzi nessuno si distingue particolarmente, nemmeno i cugini dei Sonohra. Avrei preferito Le Striscie, eliminate ad un passo da Sanremo. Snobbati.

Max Pezzali8
Idolo. Nonostante i frigoriferi mangiati e lo stilista che gli fanno dimostrare 80 anni canta come 60 anni fa e lo amiamo tutti per questa cosa. Geniale e d\’altri tempi anche lo sketch con Lillo e Greg che l\’ha portato ad un\’eliminazione più che ingiusta.
Incompreso.

Tricarico8
Il vero Alieno del Festival è lui. Incompreso e incomprensibile. Ci è o ci fa? Non lo sapremo mai. Ma lui con il coro Si La Sol sembra un bambino con problemi ormonali che lo fanno affliggere da gigantismo. E fa commuovere. Avrei qualcosa da ridire con un coro di bambini che si chiama Si La Sol, perchè non vorrei che qualcuno confondesse l\’ultima nota. A me piace il duetto, piace lui fuori dal mondo e l\’eliminazione non la merita. Bambinone.

Un essere inutile e Franco Battiato7
In tutti gli highlight del Festival si vede solo Battiato, eppure per il 90% della canzone si vede e si sente solo l\’essere inutile.
Per fortuna che arriva Battiato che si autoplagia in continuazione e porta a casa un bel pezzo. Di 30 secondi però. Solista.

Luca Barbarossa e Raquel Del Rosario4
Da piccolo dicevo che era il mio preferito a Sanremo per darmi un tono. Poi ho smesso. Lei costringe Alonso a sorbirsi per intero l\’ultima serata del Festival. Torturatori.

Nathalie8
Bella canzone. Vince X-Factor ma il televoto non la mette nemmeno nei primi 6. Peccato. Non è sempre Nathalie.

Anna Tatangelo0 meno meno
Il meno meno perchè ho scoperto che Giggi farà un programma in prima serata su Rai 1. Perchè non si coccolano il pupo e se ne vanno via per un pò ? L\’umanità non si lamenterà. Neanche un Bastardo.

I Modà con Emma8
Non è che i Modà copiano i Negramaro, è che copiano se stessi da anni ma nessuno se li è mai filati. Però meritano una menzione d\’onore per aver cantato \”Irs tu iu Nicola è al Bar\” nella serata dei 150 anni dell\’Unità d\’Italia. Veri inglisc